Difficile trovare casa a Berlino? Con una ricerca mirata è ancora possibile

Nonostante l’esplosione degli affitti e la crisi degli alloggi con una ricerca mirata si può trovare una casa senza passare per i noti portali internet. Meglio rivolgersi a un’agenzia

Ed eccoci arrivati a Berlino. La città è incantevole, una sistemazione di fortuna l’abbiamo trovata dall’Italia o qui sul posto tramite amici, parenti o conoscenti. Dopo alcuni mesi si pone l’esigenza di cercare il proprio appartamento nella zona che più ci ha colpito. Per varie ragioni. Perché è vicino al luogo in cui si lavora o agli amici, perché abbiamo l’esigenza di avere una stanza in più, una cucina e un bagno tutto nostro e non in condivisione con altri coinquilini. Cominciamo la ricerca della casa e quasi giocoforza andiamo a finire sui portali internet più famosi, inconsapevoli che se troviamo l’appartamento che ci piace dovremo poi misuraci con una moltitudine di persone interessate. Dietro le quinte del database del portale è una iniziata una “lotta” per la conquista dell’agognato mono o bilocale. Ancora neofiti del “mondo immobiliare” berlinese, non sappiamo che non basta la fortuna o un viso simpatico e rassicurante per assicurarsi l’appartamento. Riceveremo spesso risposte negative perché non abbiamo in mano i documenti necessari. Se invece siamo fortunati, accettiamo anche di pagare cifre superiori al nostro budget.

Affitti attuali lordi di Berlino per un bilocale di circa 70 metri quadri
Affitti attuali lordi di Berlino per un bilocale di circa 70 metri quadri

Chi è arrivato da poco tempo a Berlino non sa che molti appartamenti non sono gestiti da privati, ma da compagnie che hanno acquistato interi palazzi o isolati. Queste compagnie affittano e vendono gli appartamenti tramite agenzie senza richiedere costi aggiuntivi per l’agente immobiliare.
Vediamo di seguito la lista di queste compagnie e i quartieri in cui offrono alloggi:

Compagnie Quartieri
Degewo Charlottenburg-Wilmersdorf, Kreuzberg, Tiergarten, Mitte, Wedding, Reinickendorf, Pankow, Friedrichshain, Neukölln, Marienfelde, Gropiusstadt, Marzahn, Treptow, Köpenick
WBM Mitte, Friedrichshain-Kreuzberg, Charlottenburg-Wilmersdorf, Spandau
Howoge Lichtenberg, Treptow-Köpenick, Pankow
DPF Pankow, Mitte, Marzahn, Hellersdorf, Lichtenberg, Treptow-Köpenick, Lankwitz
Gesobau Pankow, Weißensee, Wedding, Wilmersdorf, Märkisches Viertel
GSW Lichtenberg, Lichtenrade, Lichterfelde, Spandau
Berliner Bau- und Wohnungsgenossenschaft von 1892 Mitte, Treptow, Neukölln, Tempelhof, Charlottenburg
Wohnungsgenossenschaft Friedrichshain Friedrichshain, Hohenschönhausen, Lichtenberg
Stadt und Land Neukölln, Tempelhof-Schöneberg, Steglitz, Treptow, Hellersdorf, Köpenick, Charlottenburg, Wilmersdorf, Marzahn
Charlottenburger Baugenossenschaft Weissensee, Reinickendorf, Charlottenburg, Wilmersdorf, Spandau, Steglitz
Merkur Pankow, Lichtenberg, Treptow-Köpenick
Gewobag Lichtenberg, Spandau, Moabit, Mariendorf, Buckow, Rudow, Prenzlauer Berg, Reinickendorf, Tegel, Tempelhof, Treptow-Köpenick
Fortuna Marzahn, Biesdorf
Wohnungsgenossenschaft Weissensee Weißensee
Grüne Mitte Hellersdorf
Felix Hellersdorf
Nordlicht Marzahn
Friedenshort Marzahn
Wohnungsgenossenschaft Altglienicke Altglienicke
Gewiwo Wittenau, Tegel
Deutsche Wohnen vari
Wohnungsgenossenschaften.de vari

Alle agenzie ci si può rivolgere direttamente, meglio se di persona e se accompagnati da qualcuno che parla il tedesco. Tuttavia non è raro imbattersi in personale giovane che parla l’inglese. Sbrigate le formalità di rito, cioè scelta la zona, la tipologia, i metri quadrati ideali e il budget disponibile, l’operatore vi presenta delle schede tecniche correlate di foto degli appartamenti da affittare o da vendere, con relativo indirizzo e contatto telefonico per poterli visitare. In tutta semplicità e in pochi giorni, secondo le esigenze di tempo individuali, sarà possibile visitare alcuni appartamenti e valutare l’offerta migliore.

 

Presentando i documenti richiesti, in genere la carta di identità, la Anmeldung (registrazione domiciliare presso il Bürgeramt, l’ufficio anagrafe) la Schufa (una certificazione dell’organizzazione interbancaria che fornisce informazioni riguardo la solvibilità dei clienti), un contratto di lavoro o attestazioni che dimostrino le entrate mensili, il gioco è fatto. Entro pochi giorni, al massimo in due settimane, l’operatore vi dirà se l’appartamento è vostro. Le possibilità di ottenere un appartamento con queste agenzie sono superiori rispetto ai portali internet di ricerca casa. Ottenuta una risposta positiva, dovrete anticipare alcune mensilità (lordo), presentarvi all’appuntamento per leggere, firmare il contratto di affitto o di vendita e prendere in consegna le chiavi. Per ovvi motivi, ulteriore documentazione, verifiche delle condizioni dell’appartamento, modalità di pagamento, le tempistiche di vendita saranno un po’ più lunghe.

 

Tramite queste compagnie è anche possibile affittare le villette dei Gartenvereine, case vacanza in genere di legno inserite in piccole aree verdi all’interno della città, che sicuramente vi sarà capitato di vedere dalla metropolitana di superficie. L’affitto delle villette, si parte dai 200 euro, è possibile solo si ha già un domicilio perché non sono affittabili come prima abitazione.

Vista aerea di un Gartenverein nel centro urbano di Berlino
Vista aerea di un Gartenverein nel centro urbano di Berlino

Sergio Manera

Leave a Reply

Your email address will not be published.